L'Italia alla "conquista" della Croazia con oltre un milione di turisti e 6miliardi possibili di investimenti



Quando si visita la Croazia si rimane sempre affascinati per la sua immensa bellezza. E non è difficile sentir dire da qualche italiano che "tutto questo una volta era nostro". Certo,  parte del territorio conquistato e violentato poi durante il fascismo e non è che l'Italia abbia lasciato proprio un bel ricordo in Croazia. I tempi mutano, ma la Croazia continua a rimanere nel cuore degli italiani, anche se qualche furioso nostalgico probabilmente vorrebbe di più. Nel 2016 ha ospitato un milione e 200 mila italiani, con più di 4.000 pernottamenti. Numeri impressionanti. A questi si aggiungono un centinaio di progetti ed investimenti possibili con un finanziamento complessivo di 6 miliardi di euro che può interessare il capitale italiano. Insomma, dal turismo all'economia, la Croazia è terra di conquista da parte degli italiani ma non solo, perchè da tempo sono soprattutto i russi che hanno "conquistato" pezzi importanti economici del territorio ma non sono stati gli unici e non saranno gli unici e se per disgrazia della Croazia e dei piccoli imprenditori e cittadini più deboli dovesse entrare in vigore l'Euro la svendita del Paese sarà inarrestabile.
Marco Barone 

Commenti